STRASBURGO – L’Italia ha vinto a Strasburgo la prima battaglia in difesa del crocifisso. La Corte dei diritti dell’uomo ha giudicato ammissibile il ricorso presentato dal governo contro la sentenza con la quale, il 3 novembre scorso, gli stessi giudici di Strasburgo avevano di fatto bocciato l’esposizione del crocifisso nelle aule scolastiche. Vedi articolo.

Annunci