Insieme all’Associazione Luca Coscioni, all’Associazione Enzo Tortora, ai Radicali Italiani, a Possibile, alla Cellula Coscioni Lecco e alla Consulta Milanese per la Laicità delle Istituzioni, l’UAAR è componente attiva del Comitato Testamento Biologico Lombardia.

Tale comitato si pone l’obiettivo, tramite una raccolta di firme, di portare in discussione nel Consiglio Regionale della Lombardia una legge che metta a disposizione dei cittadini lombardi un registro regionale delle DAT che sia accessibile tramite la carta regionale dei servizi.

Maggiori informazioni possono essere reperite al sito www.testamentobiologicolombardia.it.

Potete anche dimostrare apprezzamento e aiutarci a condividere l’iniziativa tramite la pagina Facebook, cliccando “Mi piace” e condividendola con i vostri amici.

Per consentire di ottenere questo risultato, sono stati distribuiti i moduli ai comuni più importanti della Lombardia. I cittadini, quindi, possono recarsi presso il proprio comune e depositare la propria firma sulla proposta di legge. L’elenco dei comuni è disponibile alla pagina http://testamentobiologicolombardia.it/dover-firmare/ ed è in continuo aggiornamento. Se abitate in qualche comune non coperto potete contattarci per aiutarci a depositarvi i moduli oppure potete firmare a uno dei tavoli organizzati sul territorio.

I prossimi tavoli previsti dall’UAAR di Varese sono i seguenti:

  • Sabato 19 Marzo, a Gallarate, in Piazza Libertà, dalle 15 alle 19
  • Sabato 26 Marzo, a Varese, posto da definire, dalle 15 alle 19

Antonio D’Eramo – Responsabile UAAR per l’iniziativa

Annunci