Iniziative


Le nostre iniziative:

  • sostegno alla diffusione ed alla difesa della laicità in Italia;
  • informazione sui diritti dei cittadini in merito alla laicità;
  • sostegno a ‘riti civili’ svolti secondo principi a-confessionali;
  • promozione di eventi e conferenze per sostenere una visione razionalista, aperta, che consenta il principio della libertà di scelta

22 commenti (+add yours?)

  1. luciano Di Ienno
    Lug 01, 2008 @ 17:32:43

    Ciao ragazzi,

    la presentazione di questo libro da parte dell’autore, il 03.07.08. alle ore 18.00, alla Feltrinelli di Varese, ex Pontiggia, non possiamo perdercela.

    “Quanto costa la Chiesa cattolica ai contribuenti italiani? Chi gestisce il fiume di denaro che passa ogni anno dalle casse dello Stato alle istituzioni ecclesiastiche? E come vengono usati questi soldi? Nel suo nuovo libro Curzio Maltese, con il piglio del grande cronista, snocciola cifre e dati, scandaglia documenti, bilanci e siti internet, dà voce a fonti insospettabili, in un’inchiesta sorprendente e coraggiosa. Nel tentativo di fare luce su una realtà troppo poco conosciuta e non sempre trasparente, che tocca però nervi sensibilissimi della democrazia italiana come la lealtà fiscale, la corretta gestione delle risorse pubbliche, la laicità dello Stato. Una realtà, inoltre, che provoca non pochi disagi all’interno stesso del mondo dei fedeli, se è vero che importanti intellettuali cattolici hanno denunciato il dirigismo, il centralismo e lo strapotere raggiunto dalla burocrazia nella Chiesa.”

    Ci vediamo giovedì sera.

    Luciano

    Rispondi

  2. uaarvarese
    Giu 09, 2009 @ 23:15:00

    Rispondi

    • alba
      Ago 30, 2012 @ 09:10:02

      ma in pratica con l’8 x 1000 non si ha scampo, sia che firmi o che nn firmi…..va alla statochiesa

      Rispondi

  3. uaarvarese
    Giu 09, 2009 @ 23:16:23

    Rispondi

  4. uaarvarese
    Giu 09, 2009 @ 23:22:44

    Rispondi

  5. uaarvarese
    Giu 09, 2009 @ 23:23:56

    Rispondi

  6. uaarvarese
    Giu 09, 2009 @ 23:25:02

    Rispondi

  7. uaarvarese
    Giu 09, 2009 @ 23:25:34

    Rispondi

  8. uaarvarese
    Giu 09, 2009 @ 23:26:55

    Rispondi

  9. uaarvarese
    Giu 09, 2009 @ 23:27:25

    Rispondi

  10. uaarvarese
    Giu 09, 2009 @ 23:28:31

    Rispondi

  11. uaarvarese
    Giu 09, 2009 @ 23:29:57

    Rispondi

  12. uaarvarese
    Giu 09, 2009 @ 23:32:12

    Rispondi

  13. uaarvarese
    Giu 09, 2009 @ 23:34:21

    Rispondi

  14. uaarvarese
    Giu 09, 2009 @ 23:36:13

    Rispondi

  15. uaarvarese
    Giu 09, 2009 @ 23:37:38

    Rispondi

  16. uaarvarese
    Giu 21, 2009 @ 13:24:18

    Rispondi

  17. uaarvarese
    Giu 21, 2009 @ 15:13:50

    Rispondi

  18. uaarvarese
    Giu 21, 2009 @ 15:15:33

    Prima parte del documentario di Stefano Sotgia (2008) su una storia personale di sbattezzo (annotazione negli elenchi dei battezzati di non voler più far parte della Chiesa cattolica). Gesù decise …

    Rispondi

  19. uaarvarese
    Lug 06, 2009 @ 21:57:13

    Rispondi

  20. uaarvarese
    Set 05, 2009 @ 12:51:06

    19 SETTEMBRE 2009, ROMA
    LIBERI DI NON CREDERE
    primo meeting nazionale per un paese laico e civile

    Atei e agnostici non credono nei miracoli.
    Per questo l’UAAR, Unione degli Atei e degli Agnostici Razionalisti ha deciso di organizzare il primo meeting nazionale per un paese laico e civile in cui non siano più calpestati i diritti civili dei non-credenti, organizzato a Roma nel pomeriggio di sabato 19 settembre.

    Nonostante crescano costantemente di numero (in Italia un cittadino su sette non crede, superando i fedeli di tutte le confessioni di minoranza messe assieme) e nonostante a livello mondiale la loro diffusione vada di pari passo alla diffusione del benessere, dell’istruzione, della libertà di espressione e dei diritti civili in generale, nel nostro paese di atei e agnostici e delle loro istanze non si riesce a far parlare. Il meeting sarà l’occasione per dire cosa vogliamo.
    Vogliamo l’uguaglianza, giuridica e di fatto, di credenti e non credenti.
    Vogliamo l’affermazione concreta della laicità dello Stato.
    Vogliamo la fine di ogni privilegio, di diritto e di fatto, accordato alle confessioni religiose.
    Vogliamo che le concezioni del mondo non religiose abbiano la stessa visibilità e lo stesso rispetto delle concezioni del mondo religiose.
    Ciò che in particolare chiediamo spazia dall’avvio di un processo per il superare il Concordato, al riconoscimento delle unioni civili, all’aumento delle risorse pubbliche per la ricerca scientifica, al riconoscimento delle direttive anticipate di fine vita, alla rimozione di ogni discriminazione basata sull’orientamento sessuale, alla disponibilità, su tutto il territorio nazionale, di luoghi solenni e tempi consoni per matrimoni e funerali civili. E tante altre concrete richieste di diritti civili, descritte nella presentazione e nelle rivendicazioni del meeting.

    PROGRAMMA DEL MEETING
    ore 14:30 Ritrovo nell’area antistante lo stadio Flaminio (Piazzale Ankara) a Roma (vedi come raggiungere il meeting)
    Ore 15:00 Interventi sul palco di testimoni di piccole e grandi battaglie laiche
    Ore 17:00 Interventi sul palco:
    Omosessualità: Franco Grillini
    Pari opportunità: Laura Balbo, presidente onorario UAAR
    Il diritto di essere scettici: Carlo Flamigni, presidente onorario UAAR
    Bioetica: Valerio Pocar, presidente onorario UAAR
    Ateismo ed etica laica: Margherita Hack, presidente onorario UAAR (videointerevento)
    Ateismo: Piergiorgio Odifreddi, presidente onorario UAAR (videointerevento)
    Conclusioni: Raffaele Carcano (segretario UAAR)

    A conclusione del meeting e fino alle 23:00, concerto gratuito per la commemorazione del XX SETTEMBRE con:
    – Paolo Ferrarini
    – Just for Jam
    – Banda Putiferio
    – RATTI DELLA SABINA
    Durante la serata sonetti di Francesco Burroni e monologhi di Francesca Fornario

    L’indomani, XX Settembre dalle ore 9:30 deposizione di una corona alla cerimonia ufficiale presso la Breccia di Porta Pia in Corso Italia.

    Per aderire alla manifestazione inviate una e-mail con oggetto “adesione” a: adesioni19settembre@uaar.it

    UAAR, Unione degli Atei e degli Agnostici Razionalisti – http://www.uaar.it
    Liberi di non credere

    Sede nazionale UAAR: via Ostiense 89, 00154 Roma.
    Apertura: lunedì-venerdì dalle 15.00 alle 17.30
    telefono: 06 5757611, fax: 06/57103987

    Rispondi

  21. Edoardo
    Ott 03, 2009 @ 09:38:59

    E’ partita la promozione di Storie di Scienza 2010. Per la prossima edizione (la terza) vogliamo interessare il mondo scolastico (medie e superiori in su) con delle attività divulgative e che suscitino l’interesse e la curiosità verso il mondo scientifico.

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: